1. LETTURA E APPROVAZIONE VERBALE SEDUTA PRECEDENTE;

2. DIMISSIONI CONSIGLIERE MORELLO SEBASTIANO;

3. EVENTUALE SURROGA ;

4. ELEZIONE ECONOMO ;

5. RENDICONTO TRIMESTRALE ;

6. EVENTUALE ACCETTAZIONE SOCI EFFETTIVI ;

7. EVENTUALE ACCETTAZIONE SOCI TEMPORANEI ;

8. EVENTUALE ACQUISTO FOTOCOPIATRICE ;

9. EVENTUALE ACQUISTO DIVISE SOCIALI PER PRESTATORI DI SERVIZIO ;

10. MUTUO SOCCORSO ;

11. RIENTRO SOCI RADIATI ;

12. VARIE ED EVENTUALI ;

 

SONO PRESENTI I SEGUENTI CONSIGLIERI:

· RAMPULLA SANTO

· GIANGARDELLA ROSARIO

· TORCIVIA SANTINO

· LO IACONO CALOGERO

· AMATO GIUSEPPE

· BOSCIA SEBASTIANO

· GIANGARDELLA CALOGERO

ALLE ORE 18.10 CONSTATATO IL NUMERO LEGALE , IL PRESIDENTE DICHIARA APERTA LA SEDUTA.

1. PUNTO - IL PRESIDENTE DA LETTURA DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE, IL QUALE VIENE APPROVATO ALL’UNANIMITÁ.

2. PUNTO IL PESIDENTE PORTA A CONOSCENZA DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA LETTERA DI DIMISSIONI PRESENTATA DAL CONSIGLIERE MORELLO SEBASTIANO, DOPO UN’AMPIA VALUTAZIONE LE SUDDETTE DIMISSIONI VENGONO ACCETTATE AD UNANIMITÁ.

3. PUNTO - VISTE LE DIMISSIONI DEL CONSIGLIERE MORELLO SEBASTIANO SI PROCEDE ALLA RATIFICA DELLA SURROGA,CON IL PRIMO DEI NON ELETTI DELLA LISTA DEMOCRAZIA OPERAIA SIG. MUGAVERO ROCCO, IL QUALE ACCETTA LA CARICA DI CONSIGLIERE. LO STESSO RINGRAZIA IL CONSIGLIO PER LA CALOROSA ACCOGLIENZA MOSTRANDO LA PROPRIA DISPONIBILITA’ PER UN PROFICUO LAVORO DI SQUADRA.

4. PUNTO – VISTA L’ESIGENZA DI ELEGGERE UN NUOVO ECONOMO DOPO LE DIMISSIONI DEL CONSIGLIERE MORELLO ,CARICA RICOPERTA DALLO STESSO, IL PRESIDENTE PROPONE PER TALE CARICA LA CANDIDATURA DEL CONSIGLIERE PATTI GIUSEPPE. SUCCESSIVAMENTE SI PASSA ALL’ELEZIONE A SCRUTINIO SEGRETO CON IL SEGUENTE RISULTATO :

VOTANTI N° 8

PATTI GIUSEPPE VOTI N ° 6

SCHEDE BIANCHE N° 2.

ALLE ORE 18,25 ENTRA IL CONSIGLIERE MESSINA CALOGERO.

5. PUNTO – IL PRESIDENTE PRIMA DI PASSARE LA PAROLA AL CASSIERE SANTINO TORCIVIA NE ESALTA LA PROFESSIONALITA’ E LA PUNTUALITA’ DELLO STESSO PER LA RELAZIONE DEL BILANCIO TRIMESTRALE. DOPO AVER DATO LETTURA DEL RENDICONTO TRIMESTRALE IN TUTTE LE SUE VOCI ( SI ALLEGA COPIA DEL BILANCIO TRIMESTRALE ALLA DELIBERA ) IL CONSIGLIO DIRETTIVO LO APPROVA AD UNANIMITA’.

6. PUNTO – VIENE RINVIATO ALLA PROSSIMA SEDUTA DI CONSIGLIO DIRETTIVO.

7. PUNTO – VIENE ACCETTATO AD UNANIMITA’ COME SOCIO TEMPORANEO IL SIG. CATAPANO FRANCESCO.

ALLE ORE 19,10 ENTRA IL CONSIGLIERE PATTI GIOVANNI.

8. PUNTO – IL PRESIDENTE VISTA L’ESIGENZA, PROPONE L’ACQISTO DI UNA FOTOCOPIATRICE. DOPO AMPIO DIBATTITO IL CONSIGLIO DECIDE AD UNANIMITA’ DI DARE MANDATO ALL’UFFICIO DI PRESIDENZA PER PROVVEDERE ALL’ACQUISTO DELLA STESSA. INOLTRE IL CONSIGLIO SUGGERISCE DI ACQUISTARE LA FOTOCOPIATRICE PREFERIBILMENTE PRESSO ATTIVITA’ COMMERCIALI DI SOCI DEL SODALIZIO.

9. PUNTO – IL PRESIDENTE VISTA LA RICHIESTA DA PARTE DI NUMEROSI SOCI PROPONE AL CONSIGLIO DIRETTIVO L’ACQUISTO DI UNA DIVISA SOCIALE PER IL NOSTRO PRESTATORE DI SERVIZIO. DOPO AMPIO DIBATTITO IL CONSIGLIO A MAGGIORANZA DECIDE DI DARE MANDATO AL PRESIDENTE DI PROVVEDERE ALL’ACQUISTO DELLA DIVISA, DA UTILIZZARE DAL PRESTATORE STESSO A DICREZIONE DEL PRESIDENTE.

INOLTRE IL CONSIGLIERE BOSCIA SEBASTIANO PROPONE CHE ENTRAMBI GLI IMPIEGATI DEL SODALIZIO SIANO MUNITI DI APPOSITO TESSERINO DI RICONOSCIMENTO CON FOTO ( COSI’ COME PREVISTO DALLE LEGGI VIGENTI ).

IL VICE PRESIDENTE GIANGARDELLA ROSARIO PROPONE ANCHE PER IL NOSTRO ADDETTO ALLE PULIZIE L’UTILIZZO DI UN’IDONEA TUTA DA LAVORO.

ENTRAMBI LE PROPOSTE VENGONO ACCETTATE AD UNANIMITA’ DAL CONSIGLIO DIRETTIVO.

10. PUNTO – IL PRESIDENTE PORTA A CONOSCENZA DEL CONSIGLIO DIRETTIVO UNA LETTERA INVIATA DAL SOCIO SARLO TOMMSO FABIO E NE DA LETTURA. DOPO UN’ATTENTA ED ACCURATA VALUTAZIONE IL SINDACO DI MUTUO SOCCORSO PATTI GIOVANNI INSIEME AL CASSIERE TORCIVIA SANTINO PROPONGONO DI ESENTARE IL SOCIO DA TUTTI GLI ONERI SOCIALI FINO AL 31 DICEMBRE 2010. IL CONSIGLIO DIRETTIVO APPROVA AD UNANIMITA’.

11. PUNTO VIENE REINTEGRATO COME SOCIO EFFETTIVO IL SOCIO LEONARDO GIANNI DI CARMELO .

· RISULTA ASSENTE GIUSTIFICATO IL CONSIGLIERE PATTI GIUSEPPE.

NON ESSENDOCI ALTRO DA DISCUTERE ALLE ORE 19.50 IL PRESIDENTE DICHIARA SCIOLTA LA SEDUTA.

S. STEFANO DI CAMASTRA Li 11/04/2010

IL SEGRETARIO                                                                          IL PRESIDENTE

(Calogero GIANGARDELLA)                                                           (Santo RAMPULLA)