1. Dimissioni  Soci;
2. Autorizzazione al Presidente per la contrattazione del contenzioso Società Operaia/Russo Antonino del 22/2012 e successivi;
3. Conto consuntivo 2011;
4. Approvazione Bilancio preventivo 2012;
5. Autorizzazione al Presidente per la contrattazione con la banca;
6. Revisione termini di riammissione soci radiati;
7.  Provvedimenti nei confronti del socio P.G, ai sensi dell’ art. 57 Statuto Sociale;
8. Comunicazione Presidente;

Delibera numero 05/2012
Del Consiglio Direttivo  della “SOCIETA’ OPERAIA MS”.
L’anno duemiladodici addì ventitré del mese di gennaio in S.Stefano di Camastra, via Rosario, n° 24 , presso la sede

sociale , alle ore 18,30, si è costituito il Consiglio Direttivo della Società Operaia MS, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:


1. Dimissioni  Soci;
2. Autorizzazione al Presidente per la contrattazione del contenzioso Società Operaia/Russo Antonino del 22/2012 e successivi;
3. Conto consuntivo 2011;
4. Approvazione Bilancio preventivo 2012;
5. Autorizzazione al Presidente per la contrattazione con la banca;
6. Revisione termini di riammissione soci radiati;
7.  Provvedimenti nei confronti del socio P.G, ai sensi dell’ art. 57 Statuto Sociale;
8. Comunicazione Presidente;

Assume la presidenza il sig.Mascari Tommaso, il quale constatata la regolarità delle comunicazioni dell’avviso

di convocazione

e il numero legale dei Consiglieri,
Presenti:
Mascari     Tommaso               
Torcivia     Santo                   
Piscitello     Raimondo               
Cianciolo    Giuseppe               
Boscia       Sebastiano                   
Patti         Giovanni               
Amoroso   Alessandro           
Ciavirella    Giuseppe               
Turdo       Luigi                   
Arcidiacono    Sebastiano           
Mugavero    Rocco                   

Assente giustificato, per motivi di salute Turdo Luigi, e per motivi di lavoro Amoroso Alessandro.
Con la presenza di 09 su 11 Consiglieri,  aventi diritto di voto, alle ore 18,40 , il Presidente dichiara valida la seduta

di Consiglio e chiama il sig. Piscitello Raimondo a fungere da segretario.
Alle ore 18,45 entra il consigliere Amoroso Alessandro.  
Si passa cosi a trattare il 1° punto posto all’ordine del giorno ed il Consiglio prende visione delle lettere di dimissioni

presentate dai soci effettivi La Rosa Vincenzo e La Rosa Antonino.
2° punto all O.D.G ;
Il Presidente chiede al consiglio direttivo l’ autorizzazione per la contrattazione in merito al contenzioso in atto fra la

Società Operaia/Russo Antonino. Quindi si passa alla votazione, e con 7 voti a favore e tre astenuti si autorizza a procedere.
3° punto all’ O.D.G;
Si prende  atto della consegna del conto consuntivo del 2011.
4° Punto all’ordine del giorno
Viene presentato dal Presidente il bilancio preventivo 2012, dopo opportuni chiarimenti e valutazioni, il Consigliere

Torcivia evidenzia che l’importo previsto al capitolo U11 punto 11.1 Assicurazione locali, corrisponde a un periodo

semestrale, Il Consigliere Ciavirella invece sostiene che l’importo previsto in entrata nel capitolo U3 Attività Sociali

di € 1.950,00 è errato in quanto va bilanciato con l’importo previsto al Capitolo in Entrata E 3, punto 3.1 Serate

Danzanti di € 1.500,00.
Alla fine il Presidente dichiara che il bilancio preventivo altro non è che la linea guida dell’attività del sodalizio

per l’esercizio in corso e pertanto poco incide quanto richiesto a prescindere dalla validità delle stesse, pertanto

invita i Consiglieri a votare  positivamente ritenendosi disponibile eventualmente a rivedere quanto evidenziato.   
Con  7 voti favorevoli e 3 contrari , si approva il Bilancio preventivo da sottoporre all’Assemblea dei Soci.
5° punto all’ O.D.G;
Il Presidente comunica ai Consiglieri di aver intrapreso una azione di indagine con le Banche al fine da verificare la

fattibilità di una possibile concessione di fido bancario, vantaggioso per la società, in modo da rimediare sull’impegno

ancora non assolto con le famiglie dei soci deceduti nel 2011.
All’ unanimità dei presenti si autorizza a procedere.
6° punto  all’ O.D.G;
Viene proposto dal Presidente di agevolare il rientro dei Soci radiati per morosità, diminuendo la percentuale di

maggiorazione sulle somme dovute come previsto dall’art. 57. Fermo restando che la riammissione dei soci radiati

per morosità, sarà valutata dal consiglio direttivo per singola richiesta nel rispetto dei requisiti previsti dall’art. 6.

La proposta prevede l’abbassamento della maggiorazione debitoria da 50% a 10% e l’ eventuale

perdita di diritto della quota di rimborso Acquisto Locali Sodalizio.

Le due proposte saranno separate e sottoposte alla valutazione dell’Assemblea.                                                                                                                                   
Con voti 7 favorevoli e 3 contrari viene accetata tale proposta.
7° punto all’ O.D.G;
Il consiglio direttivo all’ unanimità decide di revocare il seguente punto all’ O.D.G.
8° punto all’ O.D.G;
Il presidente Comunica l’intenzione di avviare una contrattazione con i conduttori del bar Società Operaia,

al fine di sensibilizzarli per un contributo sulla concessione del Buffet di Carnevale, necessario per la copertura di

parte delle Spese previste all’organizzazione dell’attività.
Viene autorizzato all’ unanimità.

Alle ore 20,00 il Presidente, ringrazia i presenti e dichiarachiuso il Consiglio

del 11/01/2012.

Il Segretario                                                  Il Presidente

Piscitello Raimondo                                             Mascari Tommaso