1. Accettazioni soci;
2. Regolamento Carnevale 2012;
3. Varie ed eventuali

Delibera numero 08/2012
Del Consiglio Direttivo  della “SOCIETA’ OPERAIA MS”.
L’anno duemiladodici addì  quindici del mese di  febbraio in S.Stefano di Camastra,
via Rosario, n° 24 , presso la sede sociale , alle ore 18,30, si è costituito il
Consiglio Direttivo della Società Operaia MS, per discutere e deliberare sul
seguente ordine del giorno:

1. Accettazioni soci;
2. Regolamento Carnevale 2012;
3. Varie ed eventuali;
Assume la presidenza il sig. Mascari Tommaso, il quale constatata la
regolarità delle comunicazioni dell’avviso di convocazione e il numero
legale dei Consiglieri,
Presenti:
Mascari     Tommaso               
Torcivia     Santo               
Piscitello     Raimondo               
Cianciolo    Giuseppe
Arcidiacono Sebastiano    si       
Mugavero    Rocco               
Assente giustificato, Boscia Sebastiano, Patti Giovanni, Amoroso Alessandro,
Civirella Giuseppe e Turdo Luigi.
Con la presenza di 06 su 11 Consiglieri,  aventi diritto di voto,
alle ore 18,35, il Presidente dichiara valida la seduta di Consiglio e
chiama il sig. Piscitello Raimondo a fungere da segretario.
Si passa così a trattare il 1° punto all’ O.D.G;
Bonocore Raffaele, Natoli Claudio, Liberti Francesco, Mugavero Giorgio,
Caruso Nicola, Casella Filippo, Cotugno Carmelo Franco, Villanti Fabio
vengono accettati a soci effettivi all’ unanimità.
2° punto all’ O.D.G,
Dopo lettura viene approvato il regolamento di carnevale 2012 all’ unanimità.
Alle ore 19,00 lascia la seduta il consigliere Arcidiacono Sebastiano.
3° punto all’ O.D.G;
In riferimento alla delibera n° 7 dove si era stabilito di verificare la
possibilità di mediare per ridurre i costi della “Contabilità Software”
dal sig. Rino Billa, visto l’ indisponibilità dello stesso e considerato
la necessità dei nuovi report, la richiesta si approva all’ unanimità dei
presenti.
Alle ore 19,30 il Presidente ringrazia i presenti e dichiara chiuso il
Consiglio del 15/02/2012.  

Il segretario                                              Il presidente

Raimondo Piscitello                                      Mascari Tommaso