L’ANNO DUEMILAQUATTORDICI, ADDÍ 09 DEL MESE DI DICEMBRE, ALLE ORE 18:30 NEI LOCALI SOCIALI, IN  II°  CONVOCAZIONE,  SI E’ RIUNITO IL CONSIGLIO DIRETTIVO  PER DISCUTERE E DELIBERARE IL SEGUENTE

O. D. G.

  1. DIMISSIONI SOCIO;
  2. RIAMMISSIONE SOCI RADIATI;
  3. DIMISSIONI PRESIDENTE GRUPPO IDEE E LAVORO;
  4. ORGANIZZAZIONE FESTE NATALIZIE;
  5. RELAZIONE I° SEMESTRE COLLEGIO REVISORI;
  6. VARIE ED EVENTUALI.

SONO PRESENTI I SEGUENTI CONSIGLIERI: 

  • TORCIVIA SANTINO   
  • BOSCIA SEBASTIANO
  • MUGAVERO GIUSEPPE
  • FAMULARO SANTINO
  • CIANCIOLO GIUSEPPE
  • MESSINA CALOGERO
  • PISCITELLO RAIMONDO
  • SALAMONE FRANCESCO

RISULTANO ASSENTI  I CONSIGLIERI FURFARI FLAVIO (GIUSTIFICATO) ,  SOTTOSANTI SALVATORE (GIUSTIFICATO) E CUPANI SEBASTIANO.

ALLE ORE 18:45 CONSTATATO IL NUMERO LEGALE , IL PRESIDENTE DICHIARA APERTA LA SEDUTA.

 

1° PUNTO – DIMISSIONE SOCIO.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO PRENDE ATTO DELLE DIMISSIONI DEL SOCIO TEMPORANEO NIGRELLI GIOVANNI.

 

2° PUNTO – RIAMMISSIONE SOCI RADIATI.

SU SEGNALAZIONE DELL’ECONOMO PISCITELLO, VENGONO RIAMMESSI I SOCI RIBAUDO GIOVANNI, VOLO GIUSEPPE, ALFANO SALVATORE E FUOTI CARMELO.

 

3° PUNTO – DIMISSIONI PRESIDENTE GRUPPO IDEE E LAVORO.

IL PRESIDENTE COMUNICA AI CONSIGLIERI DI AVER RICEVUTO LE DIMISSIONI, PER MOTIVI PERSONALI, DEL PRESIDENTE DEL GRUPPO IDEE E LAVORO GIOVANNI TODARO (COPIA SI ALLEGA ALLA PRESENTE DELIBERA).

DOPO AMPIA DISCUSSIONE, DOVE VIENE ELOGIATO IL COMPORTAMENTO E L’OPERATO DI TUTTO IL GRUPPO, IL CONSIGLIO DIRETTIVO DECIDE ALL’UNANIMITA’ DI RESPINGERE LE DIMISSIONI DEL PRESIDENTE DEL GRUPPO E DEI SUOI COMPONENTI.

 

4° PUNTO – ORGANIZZAZIONE FESTIVITA’ NATALIZIE.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO, ALL’UNANIMITA’ DECIDE DI ORGANIZZARE ALCUNI EVENTI IN OCCASIONE DELLE FESTE NATALIZIE E DA’ MANDATO ALL’UFFICIO DI PRESIDENZA PER LA PROGRAMMAZIONE DI QUANTO SOPRA.

 

5° PUNTO – RELAZIONE I° SEMESTRE COLLEGIO DEI REVISORI.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO PRENDE VISIONE DELLA RELAZIONE RELATIVA AL I° SEMESTRE  DEL COLLEGIO DEI REVISORI..

 

NELLE VARIE ED EVENTUALI IL CONSIGLIERE BOSCIA PROPONE AL PRESIDENTE ED AL CONSIGLIO DI INSERIRE IN UNA PROSSIMA RIUNIONE DI CONSIGLIO LA RICHIESTA PER UNA EVENTUALE GESTIONE DA PARTE DEL NOSTRO SADALIZIO DELLA FESTIVITA’ DI S. NICOLA, PATRONO DI S.STEFANO DI CAMASTRA.

ALLE ORE 19:30 NON ESSENDOCI ALTRO DA DISCUTERE, LA SEDUTA VIENE SCIOLTA.

 

S. STEFANO DI CAMASTRA, 15/12/2014

 

IL SEGRETARIO                                                  IL PRESIDENTE

(SANTINO FAMULARO)                                      (SANTINO TORCIVIA)