DELIBERE

DELIBERA N. 05 DEL 03 MARZO 2016

 

 

L’ANNO DUEMILASEDICI, ADDÍ 03 DEL MESE DI MARZO, ALLE ORE 18:30 NEI LOCALI SOCIALI, IN  II°  CONVOCAZIONE,  SI E’ RIUNITO IL CONSIGLIO DIRETTIVO  PER DISCUTERE E DELIBERARE IL SEGUENTE

                                                                       O. D. G                                     

1.      RENDICONTO IV° TRIMESTRE 2016;

2.      BILANCIO CONSUNTIVO 2015;

3.      BILANCIO PREVENTIVO 2016;

4.      RIAMMISSIONE SOCI RADIATI;

5.      BANDO PITTURAZIONE LOCALI SOCIALI;

6.      CELEBRAZIONE S. MESSA IN SUFFRAGIO SOCI DEFUNTI;

7.      VARIE ED EVENTUALI.

 

SONO PRESENTI I SEGUENTI CONSIGLIERI:

 

  • TORCIVIA SANTINO
  • MUGAVERO GIUSEPPE
  • TODARO GIOVANNI
  • CIANCIOLO GIUSEPPE
  • PEZZINO DOMENICO
  • PISCITELLO RAIMONDO
  • FAMULARO SANTINO
  • SALAMONE FRANCESCO
  • MESSINA CALOGERO

ALLE ORE 18:35 CONSTATATO IL NUMERO LEGALE , IL  PRESIDENTE DICHIARA APERTA LA SEDUTA.

RISULTANO  ASSENTI  I CONSIGLIERI BOSCIA SEBASTIANO (GIUSTIFICATO) E NAPOLI MATTEO (INGIUSTIFICATO).

 

1° PUNTO – RENDICONTO IV° TRIMESTRE 2015.

IL CONSIGLIERE CIANCIOLO DA’ LETTURA DEL RENDICONTO DI CASSA RELATIVO AL TRIMESTRE OTTOBRE / DICEMBRE 2015.

MESSO AI VOTI, IL RENDICONTO VIENE APPROVATO ALL’UNANIMITA’ (COPIA SI ALLEGA ALLA PRESENTE DELIBERA).

 

2° PUNTO – BILANCIO CONSUNTIVO 2015.

SEMPRE IL CONSIGLIERE CIANCIOLO DA’ LETTURA E SPIEGAZIONE DELLE VOCI COMPRESE NEL RENDICONTO RELATIVO ALL’ANNO 2015.

AL TERMINE IL PRESIDENTE ED I CONSIGLIERI SONO D’ACCORDO NEL RITENERE   ESAGERATA LA SOMMA SPESA DURANTE L’ANNO PER L’ACQUISTO DEI QUOTIDIANI (CIRCA 4.000,00 EURO) E CONSIDERANO L’IPOTESI DI UNA POSSIBILE RIDUZIONE DI TALE COSTO, ELIMINANDO L’ACQUISTO DI QUALCHE QUOTIDIANO.

IL BILANCIO CONSUNTIVO 2015, MESSO AI VOTI, VIENE APPROVATO ALL’UNANIMITA’ (COPIA VIENE ALLEGATA ALLA PRESENTE DELIBERA).

 

3° PUNTO – BILANCIO PREVENTIVO 2016.

IL PRESIDENTE SOTTOPONE AI CONSIGLIERI IL BILANCIO PREVENTIVO 2016, PREPARATO INSIEME AL CASSIERE CIANCIOLO.

PRECISA CHE TRA LE SPESE DEL 2016 E’ STATO PREVISTO IL RIMBORSO PER LA QUOTA ACQUISTO LOCALI PER LA CLASSE 1954. IN BASE ALLA DISPONIBILITA’ DI CASSA, DOPO TALE PAGAMENTO, VERRA’ EVENTUALMENTE RIMBORSATA ANCHE LA CLASSE 1955.  

IL DIRETTIVO INOLTRE, CONSIDERATO IL TEMPO ILLIMITATO DI GIOCO ED IL COSTO LIEVITATO DELLE CARTE, DECIDE DI APPORTARE UN AUMENTO DI 10 (DIECI) CENTESIMI A GIOCATORE PER COLORO CHE UTILIZZANO LA SALA GIOCO CARTE.

DOPO AMPIA DISCUSSIONE, IL BILANCIO PREVENTIVO 2016 VIENE MESSO AI VOTI ED APPROVATO ALL’UNANIMITA’ (SI ALLEGA COPIA).  

 

4° PUNTO – RIAMMISSIONE SOCI RADIATI.

SU SEGNALAZIONE DELL’ECONOMO PISCITELLO, POICHE’ IN REGOLA CON I PAGAMENTI, VENGONO RIAMMESSI I SIGG.:

MINCICA GIUSEPPE,  FALLO SANTO, MAIORANA GAETANO E MONDELLO FILIPPO.

 

5° PUNTO – BANDO PITTURAZIONE LOCALI SOCIALI.

VIENE DECISO, ALL’UNANIMITA’, DI INDIRE UNA GARA AL RIBASSO FRA TUTTI I SOCI ARTIGIANI INTERESSATI, PER LA TINTEGGIATURA DEI LOCALI SOCIALI, CON SCADENZA DELLE OFFERTE ALLE ORE 19:00 DEL 12 MARZO 2016.LA BASE D’ASTA DI PARTENZA VIENE FISSATA IN EURO 900,00 (NOVECENTO/00). L’AVVISO DEL BANDO AVVERRA’ ESCLUSIVAMENTE MEDIANTE AFFISSIONE IN BACHECA.

6° PUNTO – CELEBRAZIONE S. MESSA IN SUFFRAGIO SOCI DEFUNTI.

IL PRESIDENTE INCARICA IL CONSIGLIERE TODARO PER ORGANIZZARE AD APRILE, MESE DI FONDAZIONE DEL SODALIZIO, UNA MESSA IN SUFFRAGIO DEI SOCI DECEDUTI.

 

NELLE VARIE, IL PRESIDENTE COMUNICA AI CONSIGLIERI, LE DIMISSIONI DEL SOCIO TEMPORANEO MINGARI FELICE.

 

ALLE ORE 19,40 NON ESSENDOCI ALTRO DA DISCUTERE, LA SEDUTA VIENE SCIOLTA.

 

S. STEFANO DI CAMASTRA, 04/03/2016

 

                 IL SEGRETARIO                                                             IL PRESIDENTE

            (SANTINO FAMULARO)                                                   (SANTINO TORCIVIA)

       DELIBERA  N. 04 DAL 03/02/2016 AL 13/02/2016

 

L’ANNO DUEMILASEDICI, ADDÍ 03 DEL MESE DI FEBBRAIO, ALLE ORE 18:30 NEI LOCALI SOCIALI, IN  II°  CONVOCAZIONE,  SI E’ RIUNITO IL CONSIGLIO DIRETTIVO  PER DISCUTERE E DELIBERARE IL SEGUENTE

 

                                                                       O. D. G.

                                                

1.      ACCETTAZIONE SOCI;

2.      RIAMMISSIONE SOCI RADIATI;

3.      EVENTUALE RADIAZIONE SOCI MOROSI;

4.      CARNEVALE 2016;

5.      VARIE ED EVENTUALI.

 

SONO PRESENTI I SEGUENTI CONSIGLIERI:

 

  • TORCIVIA SANTINO
  • MUGAVERO GIUSEPPE
  • CIANCIOLO GIUSEPPE
  • PISCITELLO RAIMONDO
  • FAMULARO SANTINO
  • SALAMONE FRANCESCO
  • BOSCIA SEBASTIANO
  • NAPOLI MATTEO
  • TODARO GIOVANNI
  • MESSINA CALOGERO

 

 

ALLE ORE 18:35 CONSTATATO IL NUMERO LEGALE , IL  PRESIDENTE DICHIARA APERTA LA SEDUTA.

RISULTA ASSENTE GIUSTIFICATO IL CONSIGLIERE PEZZINO DOMENICO.

 

A QUESTO PUNTO, IL PRESIDENTE PROPONE COME MOZIONE D’ORDINE, DI INSERIRE NELL’O.D.G. DOPO IL 3° PUNTO,  I  SEGUENTI  ARGOMENTI:

DIMISSIONI SOCI;

SOSTITUZIONE PANNO BILIARDI;

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI SOCI.

LA PROPOSTA VIENE APPROVATA ALL’UNANIMITA’ DAI CONSIGLIERI.

 

1° PUNTO - ACCETTAZIONE SOCI.

ALL’UNANIMITA’ VENGONO  ACCETTATI, IN QUALITA’ DI SOCI  EFFETTIVI I SIGG.:

VILLANTI DANIELE, FAMULARO TIZIANO, SERIO SALVATORE E SIRAGUSA GIAMPIERO.

 

2° PUNTO - RIAMMISSIONE SOCI RADIATI.

SU SEGNALAZIONE DELL’ECONOMO PISCITELLO, VIENE RIAMMESSO IL SOCIO AMATO SALVATORE DI DOMENICO.

 

3° PUNTO – EVENTUALE RADIAZIONE SOCI MOROSI.

SU SEGNALAZIONE DELL’ECONOMO, IN RIFERIMENTO DELL’ART. 22 DELLO STATUTO SOCIALE, VENGONO RADIATI I SEGUENTI SOCI:

OMISSIS

 

4° PUNTO – DIMISSIONI SOCI.

IL PRESIDENTE COMUNICA DI AVER RICEVUTO LE DIMISSIONI DA PARTE DEL SOCIO TEMPORANEO SIG. RONDINELLA ROSARIO CALOGERO.

 

5° PUNTO – SOSTITUZIONE PANNO BILIARDI.

ALL’UNANIMITA’ IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERA LA SOSTITUZIONE DEL PANNO DEI 2 BILIARDI. IL LAVORO CHE VIENE AFFIDATO ALLA DITTA ROMEO, SARA’

EFFETTUATO SUBITO DOPO LA CONCLUSIONE DEL CARNEVALE.

 

6° PUNTO – CONVOCAZIONE ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI SOCI.

IL DIRETTIVO INDICE L’ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI SOCI PER GIORNO 19 MARZO 2016 ALLE ORE 17:00 IN I° CONVOCAZIONE E PER GIORNO 20 MARZO 2016 ALLE ORE 17:00 IN II° CONVOCAZIONE.

 

L’O.D.G. DA TRATTARE SARA’ IL SEGUENTE:

1)      BILANCIO CONSUNTIVO 2015;

2)      BILANCIO PREVENTIVO 2016.

 

 

 

7° PUNTO – CARNEVALE 2016.

IL DIRETTIVO DISCUTE AMPIAMENTE SULL’ORGANIZZAZIONE DELLE SERATE DANZANTI. PER GESTIRE IL PUNTO IN QUESTIONE, IL DIRETTIVO STABILISCE DI LASCIARE APERTA LA SEGUENTE DELIBERA FINO AL 13/02/2016, CONCORDANDO DI FISSARE OGNI SERA ALLE ORE 18:00 UN INCONTRO TRA GLI STESSI CONSIGLIERI PER VALUTARE LE RELATIVE QUESTIONI.

 

ALLE ORE 19,00 DEL 13/02/2016 NON ESSENDOCI ALTRO DA DISCUTERE, LA SEDUTA VIENE SCIOLTA.

 

S. STEFANO DI CAMASTRA, 15/02/2016

 

                 IL SEGRETARIO                                                             IL PRESIDENTE

 

            (SANTINO FAMULARO)                                                 (SANTINO TORCIVIA)

DELIBERA N. 03 DEL 08/01/2016

 

 L'ANNO DUEMILASEDICI, ADDÍ 08 DEL MESE DI GENNAIO, ALLE ORE 18:00 NEI LOCALI SOCIALI, IN  II°  CONVOCAZIONE,  SI E’ RIUNITO IL CONSIGLIO DIRETTIVO  PER DISCUTERE E DELIBERARE IL SEGUENTE

 

                                                                       O. D. G.

                                                

1.      ACCETTAZIONE SOCI;

2.      CARNEVALE 2016;

3.      VARIE ED EVENTUALI.

 

SONO PRESENTI I SEGUENTI CONSIGLIERI:

 

  • TORCIVIA SANTINO
  • MUGAVERO GIUSEPPE
  • CIANCIOLO GIUSEPPE
  • PISCITELLO RAIMONDO
  • FAMULARO SANTINO
  • SALAMONE FRANCESCO
  • BOSCIA SEBASTIANO
  • NAPOLI MATTEO
  • TODARO GIOVANNI
  • MESSINA CALOGERO

ALLE ORE 18:05 CONSTATATO IL NUMERO LEGALE , IL  PRESIDENTE DICHIARA APERTA LA SEDUTA.

RISULTA ASSENTE GIUSTIFICATO IL CONSIGLIERE PEZZINO DOMENICO.

 

 

1° PUNTO – ACCETTAZIONE SOCI.

ALL’UNANIMITA’ VIENE ACCETTATO, IN QUALITA’ DI SOCIO EFFETTIVO, IL SIG. MUGAVERO GIUSEPPE FU ROCCO.

 

2° PUNTO – CARNEVALE 2016.

DOPO AMPIA DISCUSSIONE SULLA PROGRAMMAZIONE DEL PUNTO IN QUESTIONE, IL CONSIGLIO DIRETTIVO, ALL’UNANIMITA’ APPROVA IL REGOLAMENTO, IL BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALL’ASSEGNAZIONE DEL BUFFET ED IL BILANCIO PREVENTIVO DEL CARNEVALE 2016 (COPIE VENGONO ALLEGATE ALLA PRESENTE DELIBERA).

INOLTRE IL CONSIGLIO DIRETTIVO VALUTERA’ UNA SERIE DI EVENTI DA PROGRAMMARE, PER COINVOLGERE I SOCI AD INTERVENIRE IN PRIMA SERATA ALLE SERATE DANZANTI.

 

NELLE VARIE, IL CONSIGLIERE TODARO, SEGNALA AL CONSIGLIO LA RICHIESTA DI ALCUNI SOCI PER ORGANIZZARE UNA SERATA PER I BAMBINI PIU’ PICCOLI, CON L’IMPIEGO DI GONFIABILI E QUANT’ALTRO.

IL DIRETTIVO DA’ MANDATO AL PRESIDENTE PER L’EVENTUALE REALIZZAZIONE DELLA SERATA.

PRIMA DI CONCLUDERE LA SEDUTA, IL PRESIDENTE COMUNICA AI CONSIGLIERI, DI AVER RICEVUTO UNA LETTERA (INDIRIZZATA AL COLLEGIO DEI PROBIVIRI) DA PARTE DEL SOCIO CIAVIRELLA GIUSEPPE. NELLA STESSA, IL SOCIO CIAVIRELLA CHIEDE UN’AUDIZIONE CON IL COLLEGIO.

 

ALLE ORE 19,35 NON ESSENDOCI ALTRO DA DISCUTERE, LA SEDUTA VIENE SCIOLTA.

 

.S. STEFANO DI CAMASTRA, 09/01/2016

 

                 IL SEGRETARIO                                                             IL PRESIDENTE

 

            (SANTINO FAMULARO)                                                 (SANTINO TORCIVIA)

DELIBERA N. 02 DEL 20/12/2015

                      

 

L'ANNO DUEMILAQUINDICI, ADDÍ 20 DEL MESE DI DICEMBRE, ALLE ORE 17:00 NEI LOCALI SOCIALI, IN  II°  CONVOCAZIONE,  SI E’ RIUNITO IL CONSIGLIO DIRETTIVO  PER DISCUTERE E DELIBERARE IL SEGUENTE

 

                                                                       O. D. G.

                                                

1.      EVENTUALE RADIAZIONE SOCI MOROSI;

2.      RIAMMISSIONE SOCI RADIATI;

3.      DIMISSIONI SOCI;

4.      NOMINA COLLEGIO PROBIVIRI;

5.      NOMINA COLLEGIO REVISORI;

6.      ORGANIZZAZIONE FESTIVITA’ NATALIZIE;

7.      VARIE ED EVENTUALI.

SONO PRESENTI I SEGUENTI CONSIGLIERI:

 

  • TORCIVIA SANTINO
  • MUGAVERO GIUSEPPE
  • CIANCIOLO GIUSEPPE
  • PISCITELLO RAIMONDO
  • FAMULARO SANTINO
  • SALAMONE FRANCESCO
  • BOSCIA SEBASTIANO
  • PEZZINO DOMENICO
  • TODARO GIOVANNI
  • MESSINA CALOGERO

ALLE ORE 17:155 CONSTATATO IL NUMERO LEGALE , IL CO PRESIDENTE DICHIARA APERTA LA SEDUTA.

RISULTA ASSENTE INGIUSTIFICATO IL CONSIGLIERE NAPOLI MATTEO.

 

 

1° PUNTO – EVENTUALE RADIAZIONE SOCI MOROSI.

COME PREVISTO DALL’ART. 22 DELLO STATUTO SOCIALE, SU SEGNALAZIONE DELL’ECONOMO PISCITELLO, VIENE RADIATO IL SOCIO ********** OMISSIS

 

2° PUNTO – RIAMMISSIONE SOCI RADIATI.

SEMPRE SU SEGNALAZIONE DELL’ECONOMO, POICHE’ IN REGOLA CON I PAGAMENTI, VIENE RIAMMESSO IL SOCIO**********OMISSIS

 

3° PUNTO – DIMISSIONI SOCI.

IL PRESIDENTE COMUNICA AI CONSIGLIERI DI AVER RICEVUTO LE DIMISIONI DEI SOCI TEMPORANEI**********OMISSIS

 

4° PUNTO – NOMINA COLLEGIO PROBIVIRI.

CONSIDERATA LA MANCATA COSTITUZIONE DEL COLLEGIO IN QUANTO PRESENTATA LA SOLA DOMANDA DEL SOCIO PATTI GIOVANNI FU CARMELO, COME PREVISTO DALL’ART. 56 DELLO STATUTO SOCIALE IL PRESIDENTE NOMINA I SEGUENTI SOCI:

1)      PATTI GIOVANNI FU CARMELO;

2)      ROMANO SANTINO;

3)      MASCARI CALOGERO;

4)      TESTA GIUSEPPE;

5)      GERBINO ANTONINO.

 

5° PUNTO – NOMINA COLLEGIO REVISORI.

IN RIFERIMENTO ALL’ART. 55 DELLO STATUTO SOCIALE, IL CONSIGLIO DIRETTIVO NOMINA I SEGUENTI SOCI:

1)      FURFORO GIUSEPPE –  MEMBRO EFFETTIVO;

2)      VALERIO VINCENZO – MEMBRO EFFETTIVO;

3)      GAGLIANO CALOGERO – MEMBRO EFFETTIVO;

4)      TORCIVIA ANDREA FU ONOFRIO – MEMBRO SUPPLENTE.

 

6° PUNTO – ORGANIZZAZIONE FESTIVITA’ NATALIZIE.

IL PRESIDENTE PORTA A CONOSCENZA DEI CONSIGLIERI LA RICHIESTA PERVENUTA DA PARTE DELL’ASSOCIAZIONE AMICI DELLA CERAMICA A FIRMA DEL SOCIO FRATANTONI FILIPPO LA RICHIESTA DELLA SALA RAFFAELE MAZZEO PER GIORNO 24 DICEMBRE 2015, PER UNO SCAMBIO DI AUGURI CON GLI IMMIGRATI PRESENTI NELLA NOSTRA COMUNITA’ (TUTTE LE SPESE SONO A CARICO DELL’ASSOCIAZIONE).

LA RICHIESTA VIENE ACCETTATA ALL’UNANIMITA’.

INOLTRE IL CONSIGLIO ALL’UNANIMITA’ DECIDE DI ORGANIZZARE, NELL’AMBITO DEL FESTEGGIAMENTI DEL 150°, UNA SERATA DANZANTE NEL PERIODO NATALIZIO, ESATTAMENTE LA SERA DEL 26/12/2015.

IN BASE ALLA RIUSCITA DELLA SERATA, ALTRE SERATE DANZANTI POTRANNO ESSERE PROGRAMMATE NEL MESE DI GENNAIO, PRIMA DELLE DEL CARNEVALE 2016.

SEMPRE PER LE FESTIVITA’ NATALIZIE, IL CONSIGLIO DIRETTIVO, PER VENIRE INCONTRO ALLE RICHIESTE DI ALCUNI SOCI, VALUTERA’ LA POSSIBILITA’ DI ORGANIZZARE ALL’INTERNO DEI LOCALI SOCIALI, ED A NUMERO CHIUSO, IL CENONE DI S. SILVESTRO.

 

NELLE VARIE, IL CONSIGLIERE MUGAVERO RICORDA AI CONSIGLIERI, DI INFORMARE SIA IL PRESIDENTE CHE IL SINDACO DI VIGILANZA, PRIMA DI INTRAPRENDERE QUALSIASI INIZIATIVA.

LO STESSO MUGAVERO SOLLECITA IL DIRETTIVO AFFINCHE’ QUANTO STABILITO DALL’ART. 22 DELLO STATUTO SOCIALE, SIA APPLICATO NEI CONFRONTI DEI SOCI RADIATI.

 

ALLE ORE 18:10 NON ESSENDOCI ALTRO DA DISCUTERE, LA SEDUTA VIENE SCIOLTA.

 

S. STEFANO DI CAMASTRA, 21/12/2015

 

                 IL SEGRETARIO                                                             IL PRESIDENTE

 

            (SANTINO FAMULARO)                                                 (SANTINO TORCIVIA)